L’esplosione del coaching Online!

Incontrare un coach in video-call sta diventando sempre più comune.

Questo avviene grazie a numerosi fattori a partire dalla crescente digitalizzazione delle persone di tutte le età e dallo scenario di distanziamento sociale che stiamo vivendo da oramai più di un anno.


In molte piattaforme dedicate al coaching online, come ad esempio in www.bonsay.me, è possibile scegliere e prenotare una video-sessione con il coach scelto in funzione delle proprie necessità.


Ma questo si riscontra anche in altri ambiti, come quello psicologico: il Centro per controllo e prevenzione delle malattie ha riferito che le video-sessioni con psicologi online sono aumentate del 50% durante il primo trimestre dell'anno, rispetto allo stesso periodo del 2019. La pandemia in corso ha infatti costretto sia i pazienti che gli psicologi a collegarsi via Web per dare continuità ai percorsi in corso.


Ma al di là delle circostanze connesse al Covid19, la sensazione complessiva è che stiamo entrando in una fase dove questa tipologia di servizio sarà sempre più diffusa, ovvero oltre a fare la spesa online, guardare film online, seguire corsi online, incontreremo sempre più anche il nostro coach online.


Ma cosa intendiamo con coaching online?

Il coaching online è caratterizzato da sessioni online in cui il coach e il cliente si incontrano tramite video dalla comodità della propria casa o da altri posti che preferiscono.

Pertanto, la principale differenza con le sessioni tradizionali e la video-sessioni è che queste ultime utilizzano piattaforme di videoconferenza online per connettere psicologi e persone da luoghi diversi.

Queste sessioni si svolgono pertanto in tempo reale e hanno un maggiore tasso di confidenzialità rispetto alle telefonate o alla terapia online basata messaggi testuali.


Quali sono i vantaggi di incontrare il coach online?


In primis l’ottimizzazione del tempo per gli spostamenti. Infatti, sia le persone che il coach risparmiano tempo eliminando il pendolarismo verso il luogo dell'appuntamento.


Ampia selezione di coach. Con l'eliminazione delle barriere territoriali, le persone hanno maggiori possibilità di trovare il coach specifico adatto alle proprie esigenze.


Eliminazione dello stigma sociale. Alcune persone si rifiutano di cercare un supporto da un coach perché non vogliono essere viste da altre persone per paura di ciò che potrebbero pensare. Con un coach online, invece, le persone possono parlare dalla propria casa senza abbattendo pertanto questa paura, che in piccole città è ancora più visibile.


La video-sessioni con il coach funzionano?

La risposta in breve è sì. Diversi studi hanno riscontrato che le video-sessioni hanno lo stesso effetto delle sessioni faccia a faccia. In effetti, uno studio del 2018 ha rilevato che "la terapia cognitivo comportamentale fornita da Internet è efficace e accettabile".

Inoltre, alcuni clienti potrebbero sentirsi più a loro agio nel trattare i loro problemi online in quanto li aiuta ad aprirsi di più e a connettersi meglio con qualcuno che sa come trattare le loro problematiche.


Chi è un buon candidato per il coaching online?

Chiunque abbia accesso ad un computer o smartphone, a una connessione internet affidabile e a uno spazio privato e tranquillo, e che chiaramente non abbia una patologia psicologica (per la quale dovrebbe rivolgersi ad uno psicologo e non ad un coach.


C’è sicuramente un unico modo per scoprire se il coaching online fa al caso proprio: provarlo!